La chirurgia della cataratta guarda lontano

Avatar clipSALUTE | 25/09/2018

Interventi sempre più precisi e con minori rischi

La cataratta è l’intervento oculistico più eseguito nel nostro paese e nel mondo: oltre 24 milioni di persone si sono sottoposte alla rimozione del cristallino naturale che si opacizza. Solo in Italia vengono eseguiti circa 650 mila interventi ogni anno, segno di una procedura chirurgica ormai consolidata dal punto di vista della sicurezza e dell’efficacia. E se l’attuale procedura standard offre eccellenti risultati di riuscita dell’intervento, la buona notizia è che oggi è possibile dire addio alla cataratta anche ricorrendo a nuove tecnologie altamente innovative, che hanno l’obiettivo di migliorare ulteriormente la qualità di vita dei pazienti.
'Vediamocibene' è un progetto nato con lo scopo di fare ‘cultura’ sulla patologia della cataratta, offrendo un portale ricco di informazioni, video animazioni che spiegano in modo semplice sintomi e soluzioni tecnologicamente avanzate, indirizzi di cliniche d’eccellenza e testimonianze di pazienti che hanno già risolto il problema. “I progressi tecnologici legati all’intervento di cataratta permettono oggi agli oftalmologi di offrire ai pazienti opzioni chirurgiche sulla base dei loro stili di vita, delle loro esigenze di visione e delle loro aspettative postoperatorie. Per questo è fondamentale che il paziente venga correttamente informato e messo nella condizione di affrontare consapevolmente e serenamente l’intervento per consentirgli un percorso chirurgico più tranquillo – dichiara Daniele Tognetto, presidente della Società italiana di chirurgia vitreoretinica (Givre) – In questo senso anche un portale di informazione come Vediamoci.bene.it può rappresentare un valido strumento dove trovare informazioni e video animazioni che spiegano in modo semplice e facilmente comprensibile sintomi e soluzioni tecnologicamente avanzate per la chirurgia della cataratta, oltre a testimonianze di pazienti che hanno superato l’intervento in maniera molto soddisfacente. Questo strumento può rappresentare anche un valido supporto per chi necessita di maggiori informazioni sulla cataratta o per chi vuole approfondire e valutare le diverse opzioni disponibili per l’intervento chirurgico”.

Nel video:

  • Daniele TOGNETTO
    Presidente della Società Italiana di Chirurgia Vitreo-retinica
  • Paolo VINCIGUERRA
    Presidente Associazione Italiana di Chirurgia della Cataratta e Refrattiva
  • Matteo PIOVELLA
    Presidente Società Oftalmologica Italiana