clipSALUTE il Tg di domenica 30 settembre 2018

Avatar clipSALUTE | 01/10/2018

Nel TG clipSALUTE si è parlato di:
Ottobre è il mese dedicato alla fibrosi cistica
Numerose iniziative a favore della ricerca

Vendita di ciclamini nelle piazze, un tour in bicicletta in Sicilia, un numero telefonico cui inviare un sms da due euro, un libro fotografico. Sono tutte iniziative a sostegno della ricerca nella fibrosi cistica, la malattia genetica grave più diffusa, che colpisce soprattutto l’apparato respiratorio e quello digerente.

Nuova terapia per la malattia di Crohn
Con velocità d’azione e mantenimento nel tempo

È stata approvata in Italia la nuova terapia per la Malattia di Crohn, Ustekinumab un anticorpo monoclonale che ha dimostrato di offrire una combinazione mai osservata prima in termini di velocità di azione e durata del mantenimento dell’effetto del farmaco anche fino a due anni.

Promesse al proprio cuore e ai futuri figli
Lo stile di vita dei genitori influenza il genoma

Fare promesse al proprio cuore, e soprattutto mantenerle, prendendosi cura della propria salute: è questo il messaggio della Giornata Mondiale per il Cuore. Un impegno che dobbiamo prendere anche nei confronti dei nostri figli. Infatti gli stili di vita si riflettono sul nostro genoma e quindi anche sul patrimonio genetico che trasmettiamo al feto.

Malattie respiratorie sotto controllo
Con farmaci biologici e doppia broncodilatazione

Asma e BPCO sono malattie respiratorie in continuo aumento. Per fortuna oggi sono disponibili terapie efficaci: per quanto riguarda l’asma allergico grave i nuovi farmaci biologici sono in grado di agire in modo mirato sull’infiammazione che causa le crisi respiratorie. E per la BPCO si è osservato che l’associazione di due farmaci broncodilatatori in un unico dispositivo inalatorio hanno una maggiore efficacia terapeutica.

Come convivere con lo scompenso cardiaco
Si chiama Icaro la nuova associazione di pazienti

Lo scompenso cardiaco una delle più diffuse condizioni croniche del cuore, che sfida i sistemi sanitari per l’elevata frequenza di riospedalizzazioni e l’alto assorbimento di risorse. Però terapie efficaci si stanno affacciando all’orizzonte e c’è da registrare la nascita di una nuova associazione di pazienti per diffondere informazioni e supporto per chi soffre di scompenso cardiaco.

Libro bianco sull’Atrofia Muscolare Spinale
Dieci anni di progressi terapeutici. Ora gli screening

Presentato il primo Libro Bianco sull’atrofia muscolare spinale, una malattia genetica rara che rappresenta la prima causa genetica di mortalità infantile. Fino a pochi anni la diagnosi di malattia lasciava poche speranze. oggi lo scenario è totalmente cambiato grazie a nuove terapie, e la tempestività della diagnosi diventa un fattore chiave. Per questo è previsto l’avvio di un progetto di screening neonatale in Lazio e Toscana.

Nel video:

  • Edoardo HENSEMBERGER
    Matteo MARZOTTO
    Presidente Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica Onlus
  • Tiziano BANDIERA
    Responsabile scientifico fibrosi cistica Istituto Italiano di Tecnologia Genova
  • Enrica PREVITALI
    Presidente AMICI Onlus
  • Silvio DANESE
    Responsabile Centro Malattie Infiammatorie Croniche dell'Intestino Istituto Humanitas Milano
  • Massimo SCACCABAROZZI
    Presidente e Amministratore Delegato Janssen Italia
  • Emanuela FOLCO
    Presidente Associazione Fondazione Italiana per il Cuore
  • Sergio PECORELLI
    Giovanni Lorenzini Medical Foundation New York
  • Cristiano CARUSO
    Unità Allergologia Policlinico Gemelli Roma
  • Josuel ORA
    Unità Malattie Apparato Respiratorio Policlinico Tor Vergata Roma
  • Claudio BORGHI
    Direttore Unità Medicina Interna Policlinico S. Orsola- Malpighi Bologna
  • Eugenio COSENTINO
    Responsabile Ambulatorio Scompenso Cardiaco Policlinico S. Orsola-Malpighi Bologna
  • Gianni FORLANI
    Presidente ICARO Associazione Pazienti Scompensati
  • Eugenio MERCURI
    Direttore Neuropsichiatria Infantile Policlinico Gemelli di Roma
  • Daniela LAURO
    Presidente di Famiglie SMA
  • Barbara DE CRISTOFANO
    Rare disease Lead Biogeny Italia