clipSALUTE il Tg di domenica 14 ottobre 2018

Avatar clipSALUTE | 15/10/2018

Questi gli argomenti del TG clipSALUTE:

I consigli per affrontare l’influenza
Vaccino, farmaci e rimedi della nonna

La prossima stagione influenzale dovrebbe essere di intensità media. Si stima che circa cinque milioni di persone saranno costrette a letto. Secondo una recente indagine gli italiani si affidano al buonsenso nel prevenire l’influenza e le sindromi parainfluenzali: si coprono bene, evitano gli sbalzi di temperatura, e si lavano spesso le mani. Quando ci si ammala, nella maggioranza di casi il rimedio più utilizzato sono i farmaci di automedicazione, senza obbligo di ricetta. Molto popolari sono anche i cosiddetti “rimedi della nonna”.

Terapia innovativa per la sclerosi multipla
Efficace anche nelle forme progressive

E’ ora disponibile anche in Italia ocrelizumab, una nuova soluzione terapeutica per il trattamento della sclerosi multipla. I dati sull'efficacia e sulla sicurezza a lungo termine candidano il nuovo farmaco sia per la sclerosi multipla a ricadute e remissioni sia per la forma progressiva. Grazie alle caratteristiche innovative ocrelizumab rappresenta la prima soluzione terapeutica che può essere impiegata, con importanti benefici, fin dalle fasi precoci della patologia.

E’ ora di ridisegnare l’emofilia
Più qualità di vita grazie a nuovi farmaci

L’emofilia è un grave disturbo emorragico ereditario caratterizzato da un’alterazione del processo della coagulazione del sangue con sanguinamenti incontrollati spontanei o conseguenti a traumi di lieve entità. Il panorama dell’emofilia sta cambiando profondamente grazie a terapie sempre più innovative volte a incrementare la qualità di vita delle persone. La campagna dal titolo “Ridisegniamo l’emofilia” nasce proprio con l’obiettivo di dare vita a un racconto nuovo e positivo della vita delle persone con emofila, attraverso occasioni di dialogo e confronto sul territorio, la condivisione di esperienze sui social e una loro rappresentazione attraverso la street-art.

Malattia renale cronica in aumento
A maggior rischio diabetici e ipertesi

Al Congresso Nazionale della Società Italiana di Nefrologia si è parlato di Malattia Renale Cronica, una patologia che sta diventando un problema di salute pubblica di dimensioni preoccupanti. Interessa il 7% della popolazione italiana ed è in progressivo e costante aumento. Per evidenziare la presenza di una Malattia Renale Cronica sono sufficienti semplici esami, consigliati soprattutto a chi soffre di diabete. Al congresso si è parlato anche di trapianto renale prima che sia necessario ricorrere alla dialisi. Si tratta di un intervento in grado di restituire una normale funzionalità renale e permettere alla maggior parte dei pazienti il ritorno a una vita normale.

Occhi a rischio se si soffre di diabete
Parte una campagna con test ed esami

Il Centro Ambrosiano Oftalmico in collaborazione con l’Ospedale San Raffaele di Milano ha commissionato un sondaggio nazionale per sondare le conoscenze su due delle più gravi complicanze del diabete e cioè la maculopatia e la retinopatia diabetiche. L’indagine evidenzia la scarsa conoscenza della necessità di eseguire diagnosi precoci per preservare la salute dell’occhio nelle persone con diabete. A questo scopo sarà organizzato il MESE DELLA PREVENZIONE che nel febbraio prossimo vedrà 25 centri di eccellenza in tutta Italia a disposizione per visite e diagnosi gratuite su maculopatia e retinopatia diabetiche.

Progressi nella gestione del tumore al rene
Aggiornamento medico per gli oncologi

Anche nel tumore al rene oggi è possibile puntare verso percentuali di sopravvivenza sempre più alte. E per quanto riguarda la terapia medica del tumore renale avanzato, lo scenario terapeutico si è recentemente arricchito di nuovi farmaci più̀ specifici e mirati, fra cui il cabozantinib. I progressi nella gestione del tumore richiede un continuo aggiornamento medico, ed è per questo che è nato il progetto Maestro. promosso da Qbgroup e dall’azienda farmaceutica Ipsen, che si è concluso recentemente a Padova. Si tratta di un tour di formazione all’avanguardia che ha toccato diverse città italiane con l’obiettivo di migliorare tra i medici oncologi la gestione del paziente con tumore renale.

Nel video:

  • Fabrizio PREGLIASCO
    Virologo Dipartimento di Scienze Biomediche Università di Milano
  • Paola DE GHETTO
    Analista di mercato Human Highway
  • Giancarlo COMI
    Direttore Dipartimento di Neurologia Università “Vita-Salute San Raffaele” Milano
  • Carlo POZZILLI
    Professore di Neurologia Università degli Studi di Roma “Sapienza"
  • Maurizio DE CICCO
    Presidente e Amministratore Delegato Roche Italia
  • Enrico MAZZA
    Vice-Presidente Federazione delle Associazioni Emofilici
  • Michele SCHIAVULLI
    Centro per la Cura delle Emocoagulopatie Ospedale Santobono Napoli
  • Alessandra GHIRARDINI
    Rare Diseases Medical Unit Head di Roche Italia
  • Loreto GESUALDO
    Presidente Società Italiana di Nefrologia
  • Giuliano BRUNORI
    Presidente Eletto Società Italiana di Nefrologia
  • Lucio BURATTO
    Direttore scientifico Centro Ambrosiano Oftalmico
  • Francesco BANDELLO
    Professore di Oftalmologia Università Vita e Salute San Raffaele Milano
  • Roberto SABBATINI
    Oncologo medico Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Modena