Alleviare la permanenza in ospedale

Avatar clipSALUTE | 07/11/2018

Immagini e foto per ambienti più sereni

L’iniziativa, tra le prime del genere nel nostro Paese, nasce dall’esperienza condotta all’Istituto Clinico Città Studi. Nelle stanze di degenza e nelle aree comuni dell’Ospedale sono state affisse delle opere fotografiche che immortalano fiori e piante riprese ad ogni latitudine del globo da Alfonso Campiglio nel corso dei suoi viaggi. Questa iniziativa dell’ICCS, che si completa anche con la realizzazione di volumi che raccolgono la galleria fotografica, ha ottenuto un diffuso gradimento da parte dei pazienti, dei loro parenti e anche dal personale medico ed infermieristico della struttura sanitaria. Le foto che riproducono coloratissimi fiori esercitano una positiva influenza sulle relazioni e sull’umore delle persone che a diverso titolo frequentano l’ospedale. Il progetto in continuo divenire ha sviluppato anche quelle valenze scientifiche che l’utilizzo del colore e di diverse forme artistiche in strutture di aggregazione sociale, dagli ospedali alle carceri, hanno evidenziato. Il Professor Pasquale Ferrante, Direttore Sanitario e Scientifico dell’Istituto Clinico Città Studi, sottolinea che “ovviamente il consenso dei pazienti lo si ottiene se l’offerta di servizi sanitari è qualitativamente all’altezza e, in questo ambito ICCS, ospedale di medie dimensioni, raggiunge livelli d’eccellenza per la cura delle patologie che colpiscono la popolazione. Oltre a ciò, l’attenzione verso l’ospitalità, spesso tralasciata nelle strutture sanitarie, rende la permanenza in ospedale meno negativa dal punto di vista psicologico. Ricerche approfondite sulle fonti di luce, sulla scelta dei colori riprodotti in quadri o immagini fotografiche suggeriscono la possibilità del miglioramento psicofisico per chi si trova ad affrontare una malattia”. Il fotografo Alfonso Campiglio sintetizza così l’essenza del suo intervento artistico: “in questa galleria d’immagini di natura esposte all’ICCS, ho cercato di fissare nel momento irripetibile dello scatto quel bagliore di luce che ha dato forma e colore alla natura. Sono immagini di piccoli dettagli o di grandi spazi dove ognuno di noi potrà cercare o trovare la bellezza del mondo che ci circonda".

Nel video:

  • Alfonso CAMPIGLIO
    Fotografo
  • Pasquale FERRANTE
    Direttore Sanitario e Scientifico Istituto Clinico Città Studi Milano